Select Page

Palazzo di cristallo

Palazzo di cristallo

Per presentare i prodotti britannici a diretto confronto con i loro concorrenti internazionali e per mostrare la qualità superiore dei loro prodotti, un’associazione di banchieri e industriali londinesi ha deciso di organizzare un’esposizione mondiale.

 

Esigevano quindi un edificio che potesse essere costruito in breve tempo e smontato altrettanto rapidamente.

Per lo spazio a pavimento, hanno detto di aver bisogno di un’area indivisa di 6 ettari e il budget era limitato a 100.000 sterline inglesi.

Tuttavia, nessun architetto è stato in grado di soddisfare queste esigenze.

 

Così si sono rivolti all’architetto di giardini Joseph Paxton, che ha presentato un progetto per un edificio interamente in ghisa e segmenti di vetro.

I clienti erano entusiasti, in quanto hanno potuto dimostrare fino a che punto i progressi tecnici inglesi nella produzione del ferro erano arrivati.

L’edificio è stato costruito in soli quattro mesi, con una superficie totale di 90.000 m², di circa 60 per 150 metri.

 

Dopo l’esposizione, l’edificio è stato smantellato e ricostruito a Sydenham nel mezzo di un grande parco.

Purtroppo, nel 1936 è bruciato quasi completamente, motivo per cui oggi possiamo ammirarlo solo su vecchie vedute.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

App Culturale

Dai un’occhiata anche alla mia app culturale!

Nuovi articoli quotidiani sulla storia dell’Europa, la letteratura, la musica classica, le belle arti e altro ancora.

Blogverzeichnisse

Blogheim.at Logo