Select Page

Prima della tempesta

Prima della tempesta

Natale del 1812: Metà dell’Europa è occupata da truppe francesi il cui imperatore è attualmente ritirato dalla Russia. La Prussia è anche uno dei paesi sottomessi e, dopo l’annientamento della Grande Armata, attende solo un segno del suo re per gettare gli occupanti non amati fuori dal paese.

In questo contesto, Th. Si svela il primo romanzo di Fontane, in cui dipinge un quadro grandioso della società prussiana negli ultimi anni del dominio napoleonico.

 

Al centro della storia c’è la famiglia von Vitzewitz. Il vecchio Junker Berndt von Vitzewitz cerca di creare un esercito di cittadini anche senza il permesso del re e dei suoi ministri, mentre suo figlio Lewin insegue sogni romantici e soffre del suo amore per la cugina polacca Kathinka von Ladalinski.

Questa è, in poche parole, l’intera storia di questo romanzo di quasi mille pagine.

 

Ma più importante della trama, che Fontane realizza nel modo consueto, è il ritratto della società prussiana che disegna. La sua attenzione primaria è rivolta alla vecchia aristocrazia e al suo mondo, ma il libro è anche pieno di figure secondarie di tutti gli strati della popolazione, che egli descrive con la stessa attenzione ai dettagli.

Il risultato è un quadro arrotondato, quasi completo di questo periodo.

 

Ma Fontane non è solo un maestro del disegno. Anche dal suo libro “Walks through the Mark Brandenburg” era conosciuto come un ritratto atmosferico della sua patria e questo si può vedere anche in questo libro. Con amore per i dettagli ci fornisce lo sfondo storico di molti luoghi, descrive villaggi e castelli e lascia che il paesaggio del Marchio abbia origine davanti ai nostri occhi.

Un romanzo lungo e tranquillo che offre poca azione drammatica. Ma è una rappresentazione eloquente e inquietante della nobiltà e dei contadini del Marchio di Brandeburgo poco prima delle guerre di liberazione.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti recenti

    Archivi

    Blogverzeichnisse

    Blogheim.at Logo